Viaggio di sola andata

Il libro ha ricevuto il patrocinio della Pro Loco “Monte Vairano” e del Comune di Busso, dell’Unione Nazionale Italiani Reduci di Russia, dell’Associazione Nazionale Famiglie dei Caduti e Dispersi in Guerra, dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci.

Al centro del manoscritto la storia del soldato Giovanni Picciano, da civile e da militare, originario di Busso in provincia di Campobasso, impegnato nella Campagna di Russia durante la II Guerra mondiale nei pressi del fiume Don a tutt’oggi dichiarato disperso in guerra.

Un estratto

Decisi così di scrivere questo libro, perché un semplice articolo non mi sembrava sufficiente a far comprendere il triste fato che coinvolge e ha coinvolto diverse generazioni di famiglie che, malgrado il proprio impegno e l’ausilio delle moderne tecnologie, non riescono ancora a dare una risposta a una domanda che portano nel cuore da decenni. Un interrogativo straziante che si rafforza con il trascorrere degli anni, e che sembra non riuscire a trovare una risposta, visto anche che non tutte le piastrine dei soldati morti o dispersi in Russia sono state ritrovate. Un dubbio che si insinua nella mente e che dà adito a mille supposizioni, ma continua a non avere soluzione. Una sorte comune a tante famiglie italiane che coinvolge anche alcuni nuclei familiari molisani, tra i quali quello della famiglia Picciano di Busso.

Rassegna stampa

https://www.comune.loiano.bologna.it/it-it/immagine/img-194450-O-29-1381-0-0-8b06717cadf43914a12619d1c90c0b7e

https://www.termolionline.it/news/flash-news/886088/viaggio-di-sola-andata-al-pisa-book-festival

https://www.informazione.it/c/65553C54-1A8D-419B-916F-895C204A136A/Debutto-emiliano-per-il-libro-Viaggio-di-sola-andata

https://www.informazione.it/c/2FBEBA05-14AF-48D9-BA82-530106174CA2/La-storia-del-soldato-Giovanni-Picciano-continua-a-conquistare-consensi-in-tutta-Italia

https://www.informazione.it/c/93BCFFFD-D7D0-4693-B3BC-939DC7B77A9C/Camugnano-ha-ospitato-la-storia-del-soldato-Giovanni-Picciano